Paura di…

ed56d4923691eaf0c01a9bbc1329d955.jpgPaura di me, di tutto quello che non so… come un motivetto che tanto ci è caro in questo perido… Paura che tutti fuggono… Tutti cercano sicurezza.. stabilità… nel lavoro, nella vita, negli affetti… ma sarà vero.. così vero?? Perchè se ci guardiamo intorno, se leggiamo i giornali, seguiamo i vari tg… la reatà sembra un pò diversa…

 

Si fanno cose, le più strane, per sentirsi… vivi… emozionati,.. ????

Qualche “pensiero di senso non molto compiuto” ma molto sconnesso mi balenava (termine non più apprppriato in questi casi) durante l’ebbrezza di essere sparati a 110 km su giri della morte avvitamenti vari per circa 3 minuti.. che a dirlo.. va bè 3 minuti ma a farlo… Il tutto se vuoi “più” brivido vissuto in “prima fila” dove 4 “persone” si “godono” lo spettacolo vedendo “bene”. Takun.

 

Sto cercando di mettere insieme pensieri di cui sopra e cercando un senso a tutto ciò quando senza nemmeno rendermene conto mi ritrovavo sparato ad una accellerazione di 1G a 60metri di altezza (una cosa non proprio igenica, dove l’igene è di mente ! ;-))) ) con rimbalzo in discesa analogo (moltiplicato per 3). Discovery per capirci… Ma la cosa più impressionante è che questo pensiero è venuto dopo aver vissuto 3 volte questa esperienza ed aver visto le foto con delle espressioni come dire di trapasso a miglior vita (per usare un eufemismo) di chi si cimenta. Le file per provare queste mozioni poi, indescrivibili… E gli avventori non proprio come dire, giovanissimi. Come ci si potrebbe aspettare, fra l’altro!

Tenendomi ben saldo ad un malcorrente, l’unica cosa che non si muovesse in quel momento mi guardo in giro: girovagando, avevo conosciuto molte “persone” più o meno coetanee che ho convinto a seguirmi (la forza della persuasione) in questa avventura. Le loro facce non ispiravano nulla di buono. Ma sono tutti concordi nel pensare ci voleva. Mi guardavano con un ghigno.. di chi aveva superato la  propria incoscienza…che paura e brividi li vogliamo provare, ci fanno sentire vivi…

Mi piacerebbe pensare che in questa vita ci fosse più spazio per un “po’ più di rischio” e molta più vita… Sempre di più mi rendo conto che adoro le emozioni ! ;.-)) soprattutto quelle “piene “, “tonde”, quelle con la “E” maiuscola, intriganti, dove sento il cuore “battere”. Scambiandoci pensieri e sensazioni… mi guardano con un “po’ ” di sospetto… sei proprio…(%$°ç?*°ç),  

Poi in una GROSSA risata generale … ci diamo “appuntamento” all’anno prossimo….

Sempre li, per lasciare le proprie paure li… con quella che costa poi…. Almeno quello…

 

Paura di…ultima modifica: 2007-07-02T11:28:38+00:00da dream_man69
Reposta per primo quest’articolo

12 pensieri su “Paura di…

  1. Allora?? tutto bene il week-end lungo??? mi sà che il prossimo anno vengo anch’io…lì sul Discovery!!!!

  2. @_@ son passata eh!!!…e ti dico che volentieri ho letto quello che hai scritto…pensandoci su..mi è piaciuto molto come hai chiuso dicendo “Sempre li, per lasciare le proprie paure li…” bello qst tuo modo..io invece credo che le “paure” vadano interpretate..studiate..sarà banale dirlo..ma risparmi almeno ahuahuahuahu ripassa da me che ho un nuovo post..vorrei un tuo parere..slappete 😀

  3. ahi ahi..mi sa che devo darti qualche lezione di dialetto siculo….attento eh…potrei sentirmi offesaaaaaaaaaaa…….:-) un bacio e buona serata…….ah,si dice:sugnu,non sogno… 😀 ciaooooo

  4. Prima di tutto grazie per la visita e per il commento così appropriato e sentito che mi hai lasciato, poi arrivo al succo del tuo post… sì anche io amo le emozioni, quelle intense, quelle forti che ti fanno vibrare e non importa se sono provocate da una caduta libera in paracadute o da un’arrampicata o da uno sguardo che ti si fissa negli occhi e ti lascia senza fiato.. vivere senza emozioni sarebbe soltanto un sopravvivere… un saluto, Mai

  5. Ecco la bella dentro e fuori!!!! eheheh…..la prossima volta che trovi traffico…mi citofoni e ti offro il caffè!!!!! ok????

I commenti sono chiusi.