Pensieri vecchi… Pensieri sconnessi…

0825066de01308604c5e9960bb602b9f.jpgDa una finestra aperta scorgevo il mondo così frenetico e così vivo. Io che molte volte quella finestra la chiudevo per non sentire troppo il caldo o il freddo, gli odori e i sapori. Sdraiato sul mio letto, anche un po’ mio malgrado, notavo che qualcosa stava cambiando: le parole scritte cominciavano a perdere sapore come le immagini della piccola “scatola ” sembravano sempre più sbiadite e vuote. Forse era il giunto momento di ricominciare. Si ricominciare. Ma da dove? Come? Anche perché la sensazione più disorientante è sentirsi soli in mezzo ad una folla di gente! Io che i libri per un lungo periodo li ho odiati, e non è un modo di dire:pensa all’odio vero! Ecco quello… Bene pensai… L’amore e l’odio dicono che sono le facce della stessa medaglia… Proviamo dall’odio: vediamo se partendo da li arrivo all’amore… visto che solitamente avviene il contrario…

Pensieri vecchi… Pensieri sconnessi…ultima modifica: 2007-07-13T12:40:00+00:00da dream_man69
Reposta per primo quest’articolo

20 pensieri su “Pensieri vecchi… Pensieri sconnessi…

  1. Arrivo tardi!!! vedo che sei riuscito a postare!!! a me piacciono tanto le morositas…ehehe….a dopo!!!!

  2. Ciao oggi continuo a scoprire nuovi blog e nuove persone…tutte interessanto devo dire.
    Mi è piaciuta la cosa che ho letto per prima cioè la poesia “Perchè l’amore vero è per sempre”.
    Bellissima.
    In questo post invece leggo una cosa che non condivido.
    Lo cito…”L’amore e l’odio dicono che sono le facce della stessa medaglia… Proviamo dall’odio: vediamo se partendo da li arrivo all’amore… visto che solitamente avviene il contrario…”

    Amore è odio nascono da modi differenti di concepire e gestire i sentimenti.
    Riporto qui sotto una cosa che avevo scritto tempo fa nel mio sito.
    Te la dedico… Ciao, Francesco
    ============================================

    L’amore è una cosa strana.
    E finchè si intreccia con il pensiero, non è amore.
    Quando si pensa a qualcuno che si ama, questi diventa il simbolo di tutte le sensazioni, di tutti i ricordi
    e di tutte le immagini piacevoli;
    ma questo non è amore.
    Il pensiero è sensazione e la sensazione non è amore.
    Il processo stesso del pensare rappresenta la negazione dell’amore.
    L’amore è la fiamma senza il fumo del pensiero, della gelosia, dell’antagonismo, della convenienza,
    creazioni che appartengono alla mente.
    Finchè il cuore sarà appesantito con le creazioni della mente, ci sarà spazio per l’odio;
    poichè la mente è la sede dell’odio , dell’antagonismo, dell’opposizione, del conflitto.
    Il pensiero è una reazione, e la reazione è sempre, in un modo o nell’altro, origine di conflitto.
    Il pensiero è opposizione, odio:
    il pensiero è sempre in competizione, sempre persegue un fine, un obiettivo;
    la sua soddisfazione è il piacere e la sua frustrazione è l’odio.
    Il conflitto è il pensiero conteso tra gli opposti; e la sintesi degli opposti è ancora odio, l’antagonismo

  3. nn so cesare,io inizierei da te..insomma alzati dal lettino apri la finestra chiudi gli occhi…fermati….ascolta…ecco in quel momento inizia da te…e lascia perdere l’odio che nn porta da nessuna parte perche’ mai si potra’ odiare chi si è tanto amato..perche’ inizieresti ad amare anche l’odio..oh mamma mi son persa 🙂 cmq volevo dirti: svegliaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa e ora di correreeeeeee…….un abbraccio forte forte……dalla tua sicula…….lu’

  4. grazie del bel commento che mi hai lasciato… un consiglio senza pretese, prova a ricominciare da te, da dentro te, iniziare dall’odio mi sembra una strada difficilmente percorribile… e poi quando si è davvero amato qualcuno non si riuscirà mai ad odiarlo… un saluto, Mai.

  5. cesareeeeeeeee…..buona domenica…beh per il momento dovrai fare a meno delle mie lezioni di siculo..ma tu nel frattempo ripassa ok? quando torno ti interrogo..quindi ti abbraccio forte ed auguro anche a te dei giorni speciali..un bacio e a presto….sempre…….lu’ 😉

  6. uhm uhm che proposta in msn..ho accetato..t’aspetto eh!! e poi volevo dirti …affaciati al balcone…la vista è migliore….la prospettiva è più ampia slap @_@

  7. Cesarino…ci stai marciando troppo…basta …capisco ke il torpore dell’esistere può anke essere rilassante e assolutamente senza rischio…ma ora basta!! è uno spreco quello ke ..non fai…x cui ..spacca il mondo o qualsiasi altra cosa degna di tale gesto..ma fa qualcosa Cesarino…

  8. Macchè dici Sogno….io sono come la figlia della sora Camilla…tutti la vonno e nessuno la piglia!!!! 😉
    a quando sto cono???? ehehehe

  9. mi trovavo a passare di qua..e ho letto e rieltto i tuoi posti e i tantissimi commenti..
    amore..emozioni..sensazioni…
    tutto ciò che ci riempie la vita…
    è forse un pò vero,sai che partendo dall’odio si arriva all’amore..ma è ancora più vero che dall’amore all’odio il passo è troppo breve..brevissimo direi
    di cose da dire ce ne sarebbero tante…
    ma com’è triste rendersi conto che spesso dell’aver amato qlcn nn ti resta dentro che rancore ed amarezza
    ma poi passa
    la vita quella di rigenera da sè
    grazie di qst blog così bello ed intenso
    grazie davvero!!

  10. non sempre cominciare serve a qualcosa, prima di farlo bisognerebbe tagliare ogni cosa., anche l’odio, però da qualche parte bisogna pur cominciare. Non sarò mai troppo presente in questo mondo, sono troppe le cose che ho da fare .Buona giornata

  11. Sono un sostenitore di: tutto ma non l’indifferenza o l’apatia… Poi l’amore e l’odio sono 2 facce della stessa medaglia. Detto questo : si. Ripartirei da li. Anche perchè l’odio come la rabbia o l’invidia (che non sono poi atteggiamenti così nobili) se controllati possono essere (e se visti in senso positivo) un carburante non indifferente, che ti portano lontano. Se qualcuno è arrivato li, io posso arrivare non so se li ma vediamo dove… (invidia positiva). Poi io non credo che le persone siano buone o cattive… credo negli atteggiamenti negativi, nella”storia” di ognuno… Parlavo tempo fa di “Nonnismo”… Sono atteggiamenti che vengono riproposti perchè subiti o perchè in quanto regola. Ma se si spezza la catena… Atteggiamenti appunto… Non credo che le “persone” che lo attuino siano cattive, anche se il risultato…
    Come anche una persona “è” diversa a seconda con chi si relaziona, della situazione… Atteggiamenti…
    We noty… che domandona! Grazie del passaggio… Spero a presto…

  12. Mamma mia!!! sto cotta…e stasera Ricky Martin a Fiesta!!!! non risponderò delle mie azioni!!! eheheh…ma ho avvertito i colleghi…domani arrivo quando me sarò ripresa!!!!! 😛
    ieri sera cmq grattachecca dalla Sora Mirella!!!!

  13. Uhm non credo che amore odio siano proprio la stessa cosa. Semplicemente siamo noi che non sempre sappiamo distinguere e fare chiarezza tra le nostre emozioni. Si può pensare di odiare una persona perchè ci mostra indifferenza o perchè vorremmo si comportasse in maniera diversa, ma anche quella è una manifestazione che parte da un presupposto di amore o quantomeno di interesse. L’odio è prorio un’altra cosa…secondo me…un bacio e buona giornata o)…Daniela

  14. Non era dolore, diciamo che procura in qualche modo dolore.
    E’ un’emozione non bella, ne positiva, ma del resto sono una “dea” molto imperfetta” ^__^ con molti difetti!

    Beso

I commenti sono chiusi.